APRI LA TUA YOGURTERIA IN FRANCHISING

Vuoi startare il tuo Business in Franchising e ti piacerebbe avere un’attività tutta tua? Apri la tua Yogurteria in Franchising.

Leggi quest’articolo e valuta se una Yogurteria possa essere l’attività adatta a te. Ci proponiamo di fornirti informazioni e soprattutto consigli preziosi per avviare il tuo business in franchising, con un occhio di riguardo ad alcuni punti che noi d’Impresa Franchising reputiamo indispensabili.
Il primo passo che dovresti compiere è quello di capire se questa categoria fa al caso tuo. Magari sei esperto nel contatto con i clienti, hai esperienza in questo campo e quindi ti senti molto sicuro, ma ci sono dei dettagli importanti da non sottovalutare di cui dovresti essere informato. Quindi…

QUALI SONO I PRIMI ELEMENTI DA VALUTARE?
Forse non serve neanche dirtelo ma la concorrenza influenza moltissimo il mondo del Business, per questo motivo tra le prime cose da fare dovresti “guardarti intorno” e chiederti: Quante yogurterie ci sono già nella mia città? In che zona si concentrano?
Queste prime domande preliminari ti saranno molto utili per “valutare la tua concorrenza”. E’ chiaro che una valutazione di questo tipo può variare in base alla grandezza della tua città.
Che cosa intendiamo? Se vivi in una località piccola, è facile fare una rapida valutazione delle yogurterie di zona, ma se vivi in una città più grande, le cose potrebbero cambiare.
In ogni caso comunque, per tua fortuna, questo per te non sarà mai un problema perché ci sono Professionisti, come quelli di Impresa Franchising, che questo tipo di valutazioni le faranno per te quando aprirai la tua Yogurteria in Franchising. Non esitare quindi a richiedere una consulenza preliminare con Esperti di settore per far fruttare al meglio il tuo futuro investimento.

COS’ALTRO DOVRESTI SAPERE?
Dopo aver compreso l’importanza di conoscere al meglio il mercato del tuo territorio, dove aprirai quindi la tua futura Attività in Franchising, ti vogliamo segnalare un’altra cosa per noi rilevante.
Lavorando da anni sul campo, ci accorgiamo da Esperti che ci sono valutazioni che un potenziale futuro Imprenditore in Franchising a volte sottovaluta o semplicemente non conosce.
Una di queste è proprio quella di prendere in considerazione anche il fatto che per l’apertura di un’attività avrai bisogno di autorizzazioni, licenze e richieste varie che potrebbero differire in base ai regolamenti della tua Regione.
Anche per questo proposito però non devi preoccuparti poiché il tuo Commercialista di fiducia o meglio i Commercialisti che si occupano di Franchising, potranno offrirti un supporto da questo punto di vista e sbrigare l’iter burocratico legato alla tua attività.

IL BUDGET
A questo punto, tra i vari suggerimenti offerti, non potevamo non dare una sottolineatura particolare al tuo Budget.
Il nostro obiettivo, ora non è dirti come dovresti investire il tuo Capitale di avvio di cui avrai già un’idea, se non proprio un piano costi specifico di come sfruttarlo; la nostra premura è di darti solo spunti su cose che hanno anche priorità da un punto di vista dell’investimento.
In particolare, non ci soffermiamo ora su spese dovute all’affitto/acquisto di un locale adeguato all’attività, o l’acquisto di materie prime di qualità, ma facciamo riferimento agli investimenti pubblicitari.
Promuovere la tua attività non deve essere seguire all’apertura del locale, ma dovresti programmare la promozione dell’attività prima della stessa.
Ciò che ti stiamo dicendo potrebbe sembrare scontato, ma in realtà non lo è, pertanto il consiglio è di scegliere gli strumenti adatti a promuovere al meglio la tua attività, in linea con le direttive del tuo Brand in Franchising, di cui parleremo a breve.

COME STARTARE IL TUO BUSINESS IN FRANCHSING
Avviare un’attività in proprio non è semplice ed ecco perché molti imprenditori come te, scelgono di affiliarsi a Brand che gli diano garanzie su diversi ambiti. Senza un iter chiaro o esperienza diretta nel settore, potresti disperdere tempo, con conseguente calo dei guadagni. Per questo il passo più importante da fare è affidarsi alla forza di un Brand che sappia muoversi nel suo ambito, che può fornirti tutto il supporto necessario e la migliore consulenza possibile. Soltanto in questo modo potrai usufruire di: strategie di mercato avviate, un vero e proprio appoggio da parte del Franchisor in particolare durante la fase start up, attraverso piani di marketing personalizzati in base alle esigenze del tuo business. Il nostro consiglio, inoltre, è di prestare particolare attenzione al rapporto col cliente e in tal senso, sarà proprio la Casa Madre a intervenire attraverso corsi di formazione e consigli per avere un buon “bigliettino da visita” con il tuo cliente. Questo è il vantaggio di startare in franchising, cioè avviare un’attività con un importante supporto da parte del Brand e con un Know How già testato sul mercato.

IN CONCLUSIONE
A questo punto speriamo che queste linee guida possano supportarti nella valutazione, ma sono comunque poche per permetterti di conoscere il vasto mondo del Franchising e chi ne fa parte. Per questo t’invitiamo a scaricare la prima parte della “Guida Orientamento Franchising 2017”, realizzata dai Professionisti di Impresa Franchising per ridurre al minimo il tempo che investi nelle tue ricerche per diventare un esperto del Franchising. Inoltre in questa guida troverai delle Business History di aziende in Franchising che raccontano le loro esperienze e ti espongono la loro opportunità di business.
Se desideri ricevere la Guida completa, oppure incontrare “ONE to ONE” Professionisti di Franchising e Brand appartenenti a diverse categorie non ti resta che partecipare a una tappa del tour di “Open Day Franchising”. Saremo più che lieti nel guidarti verso il business adatto a te!

In più se vuoi conoscere nell’immediato un Franchising attivo nel settore, partecipa all’Open Day Franchising di Bari il 19 Febbraio 2017. Non perdere questa ooportunità!!!